Excel Funzioni Logiche End e Or

Quante volte abbiamo avuto la necessità di eseguire un check di verifica su più colonne Excel? La soluzione più semplice è utilizzare le funzioni logiche di Excel, ovvero End e Or. Queste due funzioni logiche sono utili per eseguire controlli Vero/Falso sulle formule. Per prima cosa andiamo a capire cosa significano le funzioni End e Or di Excel.

Cosa fa la funzione End di Excel

Se avete fatto informatica saprete che la funzione End restituirà il valore vero se e solo se tutte le condizioni sono verificate.

Andiamo a vedere come funziona. Ipotizziamo di avere questa tabella:

 

 

 

 

 

La formula nella cella C2 va a eseguire una verificare sulle celle A2 e B2 per verificare che contengano il valore maggiore di 10. Come possiamo vedere nell’esempio la formula restituisce il valore VERO solo quando entrambe le condizioni sono verificare.

La struttura della formula sarà: =E(A2>10;B2>10)

Dove ogni verifica è divisa dal punto e virgola

Al di là di un check semplice, questa funzione torna molto utile in funzioni più complesse dove è l’elemento di partenza per attivare delle verifiche.

Cosa fa la funzione OR di Excel

La funzione OR invece restituirà il valore vero se almeno una delle condizioni è verificata.

Andiamo a vedere come funziona all’atto pratico. Ipotizziamo di avere questa tabella:

 

 

 

 

 

La formula nella cella C2 va a eseguire una verificare sulle celle A2 e B2 per verificare che contengano il valore maggiore di 10. Come possiamo vedere nell’esempio la formula restituisce il valore FALSO solo se entrambe le condizioni non sono verificate.

La struttura della formula sarà: =E(A2>10;B2>10)

Ovviamente la verifica può essere seguita su più campi.

Al di là di un check semplice, questa funzione torna molto utile in funzioni più complesse dove è l’elemento di partenza per attivare delle verifiche.

Esempi di utilizzo delle funzioni logiche END

Ora proviamo ad applicare la funzione logica a un esempio  reale. Ipotizziamo di avere il nostro database dove nelle colonne:

  • A : abbiamo il sesso Uomo/Donna
  • B : abbiamo l’età

Ora vogliamo sapere quanti uomini con età maggiore di 18 anni abbiamo all’interno del nostro file.

 

 

 

 

 

Nella colonna c2 utilizzando la formula SE andiamo a identificare gli uomini e le donne: =+SE(A2=”Uomo”;1;0)

Quindi sempre attraverso la funzione SE andiamo a stabilire i soggetti maggiorenni: =+SE(B2>18;”SI”;”NO”)

A questo punto nella colonna F andiamo a vedere i soggetti uomo maggiorenni attraverso la formula logica E:

=+E(C2=1;E2=”SI”)

Ovviamente nel mio esempio ho volutamente diviso tutte le operazioni in colonne diverse ma possiamo anche applicare tutto nella stessa cella:

=+E(SE(A2=”Uomo”;”VERO”;”FALSO”);SE(B2>18;”VERO”;”FALSO”))

Ho utilizzato la formula sopra per mostrarvi che avreste potuto utilizzare più funzioni per arrivare a risultato.

La stessa formula avremmo potuto ottenerla anche in maniera semplice con un END di verifica:

=+E(A2=”Uomo”;B2>18)

Se vuoi scaricare l’Excel Esempio End e Se.

 

Related posts