Passeggiata al Rifugio SEV partendo da Valbrona

Oggi vi propongono una passeggiata semplice da fare dopo una giornata di pioggia partendo da Valbrona per arrivare al Rifugio SEV. Questo è il percorso più semplice per raggiungere il rifugio SEV ovvero partendo dall’Alpe Oneda.

Dove Parcheggiare

Il nostro punto di partenza è alla sbarra posta in cima a Via Ziniga. Per arrivarci puntiamo il navigatore su Valbrona. Arrivati a Valbrona superiamo tutto l’abitato fino ad arrivare a quando troveremo una chiesetta alla nostra destra a questo punto prendiamo via Ziniga ed arriviamo vino alla sbarra

Il nostro percorso

Dopo aver parcheggiato l’auto ai lati della strada (vi suggerisco di arrivare presto per evitare di non trovare posto in quanto i parcheggi a bordo strada non no moltissimi) iniziamo il nostro cammino sulla via asfaltata.

Cammineremo per circa un’ora e mezza, mantenendo un passo costante, fino a raggiungere la vetta su una strada asfaltata inizialmente e l’ultimo tratto in cemento ma senza alcun rischio alcuno.

In questo articolo ometto di dettagliare il percorso, poiché è talmente intuitivo che è impossibile prendere una strada sbagliata.

Questo giro è davvero easy ma è fattibile anche in estate in quanto quasi tutto il percorso è nel bosco seppur su strada asfaltata.

Dove Mangiare

Abbiamo due opzioni dove mangiare, la prima è fermarci al Rifugio SEV, ma i cani non sembrano molto graditi (vedi anche articolo sulla salita da Valmadrera). Per questo potete provare qualche ristorante ad Asso che non sono male, noi abbiamo provato “Trattoria Il gatto verde” e merita di essere provato, soprattutto il risotto.

Dati tecnici

Partenza: Valbrona via Ziniga

Arrivo : Rifugio SEV (1250 mt)

Durata Completa : 3.00 h Circa

Distanza: 9.0 Km Circa andata e ritorno

Dislivello: 250 mt Circa