Luci per Video amatoriale

Dopo avervi parlato dell’attrezzatura base per realizzare video amatoriali oggi voglio farvi fare un UPGRADE puntando sul fattore LUCI per il vostro video amatoriale da pubblicare tu Youtube, TikTok, Instagram, Facebook, ecc.

L’importanza della Luce

Spesso quando andiamo a realizzare un video non consideriamo un fattore importante: la luce. Infatti questa è uno dei punti cardine per realizzare un video “accativante” e attrarre l’attenzione.  
Potremmo infatti trovarci in almeno 4 situazioni: Leggi tutto “Luci per Video amatoriale”

Realizzare video con Drone

Spesso pensiamo che per realizzare un video dall’alto ci si possa accontentare di un Drone di quelli economici, in realtà la mancanza di stabilità di questi droni non ci permetterà di avere video utilizzabili. Infatti dopo aver fatto l’acquisto avventato ci troveremo di fronte a un drone di difficile utilizzo e spesso con qualità scarsa dell’immagine e capiremo di aver perso 150 Euro anzichè averne risparmiati 350.

Quale Drone scegliere?

In funzione della premessa fatta sopra la scelta del nostro drone deve ricadere su un prodotto che abbia caratteristiche da Drone Professionale ma che abbia un costo accessibile. La risposta a quale sia il drone che fa al caso nostro ce la fornisce la DJJ una delle migliori società che realizzano droni..

La forza che caratterizza DJJ è di avere Droni per tutte le tasche, infatti dispone di Droni da 500 ai 3000 euro. Ovviamente se siamo alla ricerca del nostro Primo Drone è opportuno che scegliamo un prodotto “entry-level” tra i 500-1.000 € .

DJJ Mavik Mini Combo

Fatte queste premesse ecco uno dei prodotti migliori che troviamo sul mercato per la realizzazioned di video a livello amataoriale il DJJ Mavik Mini, un gioiellino che concentra in se tutte le caratteristiche che deve avere un drone ad un costo veramente interessante.

Caratteristi Tecniche

Peso: 249 Gr

Tempo di Volo: 30 Minuti

Raggio Azione: 2 KM

Assistenza : Stabilizzatore a 3 assi e fotocamera 2,7K

 

Il DJJ Mavik Mini ha il vantaggio di essere un drone “portatile”, grazie ai suoi ingombri limitati è possibile metterlo comodamente in valigia per portarlo con noi durante le nostre vacanze o le escursioni in montagna per realizzare video unici. La seconda domanda è relativa la Peso, il DJJ Mavik Mini infatti pesa solo 249 Grammi (come una fotocamera Mirrorless) e può stare in una mano.

Come i fratelli maggiori è richiudibile su se stesso e ciò porta ad ingrombi veramente ridotti.

Il DJJ Mavik Mini ha un sistema di controllo gestibile direttamente dal nostro smartphone attraverso la sua App.

La app DJI Fly  sviluppata e affinata con gli anni da DJJ offre agli utenti un’esperienza semplice e intuitiva permettendo di creare immagini professionali anche ai neofiti dell’utilizzo di un drone. Per iniziare a usare il drone è possibile iniziare con le guide al volo che permettono di iniziare ad usare Mavic Mini subito e in totale sicurezza.

Perchè iniziare da Mavic Mini?

La risposta è semplice, perchè con Mavic Mini stiamo acquistando un prodotto DJJ che rappresenta uno dei migliori produttori di Droni. Inoltre con poco più di 500 Euro avremo a disposizione il nostro Drone per imparare a “volare” senza correre il rischio di fare “danni”. Infatti questo drone può essere un punto di partenza ideale per poi migrare su modelli più professionali.

Posso volare senza patentino?

Spesso non tutti sanno che per far alzare in volo il nostro Drone è necessario avere un patentino, infatti i regolamenti vista l’ampia diffusione dei droni hanno previsto limitazioni a quasi tutti i droni. 

Una modifica del regolamento ENAC edizione 3, in vigore dal 15 dicembre 2019, permette ai droni con peso minore dei 300g rispondenti all’art. 12 comma 5 e registrati come tali sulla piattaforma d-flight possono volare in città anche a scopo ricreativo, ovvero per le operazioni non specializzate.
Questo ci permette di alzarci in volo (al netto di eventuali limitazioni) con il nostro Drone dove gli altri “non possono”. Motivo in più per scegliere questo gioeillino della tecnologia.

Video professionali con Gimball DJJ Ronin-M

Oggi voglio aiutarVi ad entrare nel mondo della realizzazione di video professionali realizzati con una Reflex. Ebbene si, la nostra amata fotocamera Reflex è in grado di realizzare video di qualità ma è necessario ricorrere ad alcuni accorgimenti. 

Infatti girare video con la nostra fotocamera non è così semplice per via dell’impugnatura che va bene per realizzare video “statici” ma se vogliamo realizzare un video “in movimento” è necessario uno strumento che vada a stabilizzare l’immagine. 

Cosa ci serve per realizzare il nostro video

L’attrezzatura necessaria per realizzare il nostro video sarà quindi composta da:

  • Fotocamera Reflex Canon 6D o in alternativa una Mirrorless
  • Gimball a 3 Assi per stabilizzare il nostro video e permettere registrazioni fluide in movimento

Per quanto riguarda la fotocamera Canon 6D troviamo a questo link l’articolo in cui ne descriviamo tutte le caratteristiche.

Gimball a 3 assi DJJ Ronin-M

Il Gimball  a 3 assi è uno strumento professionale per realizzare video che grazie alla sua tecnologia permette di utilizzare una fotocamera Reflex e trasformarla in uno strumento ottimale per la realizzazione di video. Grazie al suo peso davvero contenuto (solo 2kg) è l’ideale per realizzare riprese video importanti senza essere dei “body builder”.

 

I punti di forza di questo Gimball sono:

  • Stabilizzatore a 3 assi grazie al quale è possibile ottenere una stabilizzazione professionale della fotocamera reflex e mirrorless fino a 3.6 kg di peso che andremo a montare; con radiocomando per controllare pan/tilt
  • Design leggero: la struttura snella e leggera è pensata per garantire il minimo peso all’utilizzatore garantendo al contempo il massimo della resistenza;
  • Facilmente smontabile e trasportabile: altro punto di forza è dato dal fatto che è possibile smontarlo e far si che occupi pochissimo spazio nel nostro KIT da Videomaker.
  • Smoothtrack: grazie a questa tecnologia smoothtrack permette al drone di trasformare ogni movimento dell’operatore in un fluido cambio di angolazione; le opzioni di smoothtrack sono completamente personalizzabili

Come funziona il Gimball

Una volta montato e attaccata la fotocamera è necessario eseguire il setup tramite APP iniziale che va a inizializzare il DJJ Ronin-M.

Una volta collegato il dispositivo a uno smartphone in pochi passi è possibile configurare il Gimball per essere pronto alle nostre riprese.

Macchina Fotografica per Iniziare

La scelta di una macchina fotografica per iniziare a fare fotografia rappresenta il primo step di chi partendo dal proprio smartphone vuole fare un upgrade e passare a una macchina fotografica che gli offra maggiori opzioni di scatto.

Farsi guidare nella scelta

Spesso quando compriamo una macchina fotografica per iniziare a fare fotografie più “professionali” ho notato due approcci diversi ovvero chi sceglie il primo prezzo e chi invece fa un’acquisto “importante” per poi lasciare la fotocamera nel cassetto in quanto si trova tra le mani un’astronave che non sa pilotare. Per questo voglio guidarVi nella scelta della giusta macchina fotografica.

Iniziare a fotografare con MirrorLess o Reflex?

Leggi tutto “Macchina Fotografica per Iniziare”

Obiettivo EF-M 50-200mm – Recensione

Abbiamo acquistato la nostra prima Mirrorless ed ora vorremmo ampliare la gamma dei nostri obiettivi, ecco che la prima scelta deve ricadere sull’obiettivo Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM.

Infatti se abbiamo acquistato la nostra Canon EOS M5 con obiettivo EF-M 14-45mm f/3.5-6.3 mm IS STM questo obiettivo è l’ideale per ampliare la nostra gamma focale e coprire al meglio tutta la distanza focale “standard”.

Stiamo parlando di un teleobiettivo compatto che grazie alla sua apertura ti permetterà di avvicinarti all’azione con un giusto compresso peso/qualità.

Questo obiettivo è dotato di stabilizzatore d’immagine che ti aiuterà a proteggere le tue foto/riprese da scatti mossi dovuti alle vibrazioni della fotocamera. La tecnologia STM offre una messa a fuoco automatica, silenziosa e fluida durante le riprese video.

Caratteristiche Tecniche

Il peso di questo obiettivo è di tutto rispetto in considerazione anche della tecnologia che troviamo. Infatti con poco più di 700gr avremo la nostra Canon M5 con un obiettivo TELE che non ha nulla da inviare agli obiettivi montati sulle reflex.

Uno dei plus di questo obiettivo è la ghiera di messa a fuco che permette regolazioni facili e veloci.

Peso: 260g

Dimensioni: 60,9 x 86×50 mm

Dimensioni Immagine: APS-C

Angolo di Campo Orizzontale: 23° 20′ – 6°30′

Angolo Verticale: 15°40′ – 4°20′

Angolo Diagonale: 27°50 – 7°50′

Distanza Minima di messa a fuoco: 1 mt

 

 

 

Canon EOS M5 – Recensione

Canon EOS M5 – Mirrorless Compatta e Leggera

Oggi voglio parlarvi di una mirrorless della Canon, la EOS M5, una fotocamera compatta e dal peso contenuto adatta per le vostre escursioni in montagna e i tuoi viaggi.

Il settore delle MirrorLess è in grande espansione ma spesso prima di scegliere la fotocamera che faccia al caso nostro dobbiamo capire qual’è il nostro obiettivo finale. Infatti ogni Mirrorless ha dei punti di forza e altri di debolezza.
La scelta ricadrà su EOS M5 se siamo alla ricerca di una fotocamera compatta che unisca a doti tecniche buone anche un rapporto qualità prezzo alquanto interessante. Leggi tutto “Canon EOS M5 – Recensione”

Attrezzatura per realizzare video amatoriali

A volte per realizzare un video amatoriale basta davvero poco, per iniziare a realizzare il nostro primo video potrebbe bastarci un buon smartphone con una buona fotocamera.

Nel mio caso essendo un appassionato di Apple la scelta è caduta su Iphone 11 256GB.

La memoria è importante

La scelta dello smartphone deve essere ponderata, infatti per realizzare video avremo necessità di spazio sul nostro device. Giusto per darvi un’idea un minuto in 4K può richiedere circa 375MB.

Quindi se non vogliamo correre il rischio di esser senza spazio sul nostro smartphone è importante che abbia molti Giga di spazio. 

Stabilizzare il video

I videomaker professionisti per stabilizzare i video usano il Gimbal sulle reflex per stabilizzare le immagini ed evitare il mosso durante il video in movimento. Per gli smartphone esiste lo stesso prodotto  che permette di stabilizzare il nostro video e realizzare video fluidi.

Il Gimbal alla portata di tutti

Dji Osmo Mobile 3 : direi che  è il miglior prodotto per rapporto qualità prezzo. Parliamo di un Gimbal pratico, compatto e di facile utilizzo che permette una buona stabilità video.

Osmo Mobile 3 è il prodotto ideale per chi vuole fare del proprio telefonino la propria videocamera, sia esso uno Youtuber o un Blogger.

 

Come montare il video realizzato

Dopo aver realizzato il nostro video l’ultimo passo da compiere è montare il video, il prodotto giusto per il montaggio lo offre Apple con Imovie che permette sia il taglia/incolla che l’aggiunta di transizioni ed effetti.

Imovie permette anche di inserire una traccia audio e stabilizzare il video.

Foto Paesaggi, quale obiettivo scegliere

La scelta migliore di un obiettivo per una di paesaggio è forse la più difficile tra i fotografi amatoriali e non solo. Infatti sia che noi vogliamo fotografare le bellezze della natura attraverso la “fotografia naturalistica” o una fotografia urbana di città d’arte e non la scelta del giusto obiettivo è fondamentale per il risultato finale.

Attraverso questo articolo voglio suggerirti una serie di obiettivi adatti alla fotografia di paesaggi che possono tornarti utili e che siano adatti a tutte le tasche. La scelta non cadrà unicamente su obiettivi grandangolari ma spazierà attraverso diverse soluzioni di obiettivi e marche.

Spesso si collega la fotografia di paesaggi con un obiettivo grandangolare. In realtà se vogliamo effettuare foto un pò più particolari ci dobbiamo spingere su obiettivi diversi per ottenere effetti particolari.

OBIETTIVI PER PAESAGGI GRANDANGOLARI

La nostra analisi parte dagli obiettivi tradizionali pensati per la fotografia paesaggistica, ovvero gli obiettivi grandangolari.

La caratteristica principale di un obiettivo grandangolare è di inquadrare un’area molto più ampia di quella che siamo in grado di percepire ad occhio nudo senza muovere gli occhi da un lato o l’altro della scena che abbiamo di fronte. Ne esistono di vari tipi fissi e a zoom.

Vi ho già  scritto un articolo dove parlo degli obiettivi grandangolari ad ottica fissa, penso che questi obiettivi siano i migliori per una fotografia di paesaggio grazie alla loro luminosità che permette di cogliere appieno i dettagli del paesaggio.

Io ho usato entrambe le soluzioni trovando quelle ad ottica fissa le migliori se abbiamo un budget che ci permette di acquistare più di un obiettivo, mentre se abbiamo un budget limitato ci dovremo accontentare di ottica a zoom che copra una più ampia focale. La cosa più importante rimane quella di prendere un prodotto di qualità, in quanto senza quella possiamo essere i migliori fotografi al mondo ma la foto rimarrebbe “piatta”.

Migliori Zaini per Fotocamera Reflex

Oggi voglio parlarVi dei migliori zaini per la vostra fotocamera Reflex,  in quanto diventa indispensabile dotarsi di uno zaino per poter trasportare in sicurezza la vostra reflex.

In questo caso abbiamo due soluzioni di zaino: lo zaino per trasportare il kit completo e lo zaino da “viaggio” . 

Migliori Zaini per trasporto KIT Fotocamera Reflex Completo

Portare in giro la nostra attrezzatura fotografica richiede una grande attenzione in quanto il costo di obiettivi e fotocamera è importante e quindi anche la scelta dello zaino non può essere da meno. Serve infatti uno zaino che possa contenere fotocamera – obiettivi – flash e che sia ben imbottito per attutire eventuali urti e proteggere il nostro capitale.

Ecco una serie dei migliori zaini di dimensione medio grande.

Manfrotto MB PL-3N1-36 Zaino

 

La marca Manfrotto è sinonimo di qualità in campo fotografia per questo lo riteng tra i migliori zaini in commercio.

Il Manfrotto MB-PL-3N1-36 è uno zaino di  dimensione grande che permette di trasportare fino a 2 corpi macchina e 5 obiettivi grazie a i vari vani contenitore presenti. 

 

Come possiamo vedere dall’immagine sopra le imbottiture presenti che separano l’attrezzatura permettono di avere uno zaino ordinato e in piena sicurezza. Inoltre lo zaino dispone anche di una protezione antipioggia / antisole che non guasta mai in caso di contrattempi nei nostri shooting fotografici.

E’ uno zaino molto versatile in quanto può essere utilizzato come zaino, utilizzarlo come monospalla per evitare di appoggiare lo zaino sul terreno e con spallacci  incrociati.

Dimensioni Esterne: 35 x 28 x 49 cm

Obiettivi Max: 7

Reflex: 2 

Spazio per effetti personali: SI

 

 

Migliori Zaini per trasporto Fotocamera Reflex da Viaggio

Chi non vuole portare la propria attrezzatura in vacanza? Certo non possiamo portarci dietro tutti gli obiettivi e le fotocamere, ma in viaggio dobbiamo compattare il nostro KIT Fotografico. Per questo dobbiamo scegliere uno zaino da viaggio piccolo e facilmente trasportabile che in aereo risulti come la borsetta di una signora.

Zaino da Viaggio Case-Logic TBC-410

E’ stato il mio primo acquisto e non lo scambierei per nulla al mondo, leggero, comodo e resistente è la soluzione ideale sia per portalo in viaggio che per una gita fuori porta dove vogliamo scattare un pò di fotografie.

Grazie alla tracolla monospalla possiamo avere la macchina fotografica sempre a nostra disposizione e in caso di ambienti a rischio l’abbiamo sempre sotto mano.

Dispone di due vani uno inferiore dove possiamo mettere la fotocamera, il caricabatterie o un flash e di un vano superiore dove possiamo inserire un obiettivo, io son riuscito a farci stare un 50mm (che consiglio sempre di portare e un Tamron 70-200). Dispone infine di un piccolo porta oggetti anteriore dove possiamo comodamente inserire il cellulare, il portafoglio e i documenti.

Cosa volere in più da uno zaino per fotografi? Nulla. Per questo lo ritengo il miglior compagno di viaggio per un fotografo che vuole viaggiare leggero.

Dimensioni Esterne: 21.6 x 16 x 36.1 cm

Obiettivi Max: 1

Reflex con Obiettivo: 1

Spazio per effetti personali: SI

 

 

 

Macchina fotografica per la montagna

Le bellezze di una passeggiata in montagna non possono non essere catturate dalla nostra macchina fotografica. Tuttavia spesso però portare con se la nostra Reflex nelle escursioni in montagna non è semplice in primis per il peso e l’ingombro e in secundis perchè molto delicata. Così per pigrizia o per non aumentare la nostra zavorra affidiamo la cattura dei nostri ricordi a uno smartphone.

Pro e Contro di uno Smartphone

Lo smartphone sicuramente è molto comodo da trasportare, occupa poco spazio e non aumenta di molto la nostra zavorra. Tuttavia se siamo alla ricerca della “foto particolare” o vogliamo avere maggiore padronanza dello scatto che vogliamo realizzare emergono tutti i suoi limiti. Tutte le regolazioni sono effettuate a livello software, ciò porta a foto molto “standard”, che nel momento in cui non ci troviamo nella situazione di giusta esposizione ci porteranno a risultati non soddisfacenti e ci faranno rimpiangere di non aver portato la nostra Reflex.

Una Mirrorless è la risposta

Ebbene si, se vogliamo avere il prodotto giusto per scattare le nostre fotografie in montagna troviamo il giusto compromesso peso/qualità in una mirrorless.

Il primo vantaggio di portare una mirrorless è rappresentato dal fatto che abbiamo una fotocamera a tutti gli effetti con un peso davvero contenuto. Ad esempio se avessimo una Sony Alpha 5100 portare la nostra Mirrorless sarà come portarci un panino in più, con la differenza che ci regalerà ricordi indelebili.

Avremo sempre a disposizione uno strumento professionale per effettuare le nostre fotografie che sta comodamente nel taschino del nostro zaino da montagna.  Con la nostra Mirrorless potremo infatti regolare tutti i parametri di esposizione e tempi per arrivare ad avere la giusta fotografia. E se volessimo proprio avere il nostro KIT potremmo anche pensare di portarci un Flash. Ad esempio potremmo utilizzare un flash Nissin i40 che con i suoi 300gr porterà a poco più di 600gr il peso della nostra attrezzatura.