Come recuperare spazio sul PC

Da quando son arrivati i dischi SSD lo spazio disco è diventato prezioso, ecco quindi che torna utile sapere come recuperare spazio sul PC.

I dischi SSD nei tagli più comuni sono da 256GB e 512GB quindi bisogna per forza sapere come recuperare spazio sul PC.

La soluzione che voglio proporvi è quella di iniziare con la “Pulizia Disco di Windows“.

Pulizia disco: Eliminare i file temporanei di Windows

Per recuperare spazio disco sul nostro PC possiamo in primis eliminare i file temporanei di windows.

Il sistema operativo microsoft infatti va a scrivere un sacco di dati in alcune cartelle durante il suo uso quotidiano.

Questi file ogni tanto (meglio se con una frequenza regolare) devono essere eliminati.

Per eliminare i file temporanei di Windows ci viene in aiuto “Pulizia Disco”.
I passi da seguire sono: cliccare su Start (1) quindi digitare “Pulizia” (2) e cliccare su “Pulizia Disco” (3)

Pulizia Disco in Windows 10

A questo punto spuntiamo tutte le caselle per liberare spazio:

Per farvi capire lo spazio liberato, nel mio caso andremo a liberare 764MB senza grandi sforzi.

Basterà cliccare su OK per liberare questo spazio.

Pulizia file di sistema

Se però abbiamo necessità di liberare più spazio possiamo andare a fare la pulizia dei file di sistema ovvero quei file e cartelle che il sistema operativo archivia (magari relativi agli aggiornamenti).

Non dobbiamo preoccuparci più di tanto di questi file in quanto sono archivi magari dei vecchi aggiornamenti, rimasti li per sicurezza in caso di necessità di fare un restore.

Per eseguire la pulizia di questi file dobbiamo sempre dalla schermata “Pulizia Disco” cliccare su pulizia di sistema.

Dopo qualche secondo in cui il sistema operativo farà l’analisi del sistema ci proporrà una serie di file eliminabili.

Nel mio caso possiamo arrivare a liberare fino a 9.40 GB (1).

Sotto (2) troviamo anche in questo caso i file da eliminare che andranno spuntati in caso vogliamo eliminarli.

Ovviamente possiamo decidere di cancellare solo i file che riteniamo non indispensabili, non per forza devono essere tutti eliminati.

Related posts